Catalogo
_Plasma-di-Quinton.jpg

condividi

Listino
€ 27.00
Collana
"REPRINT"
Tradotto da
Vincenzo Nicola Le Rose
Pagine 170
Illustrazioni 16
Dettagli
ISBN: 978-88-904182-2-8 - Libro_f.to: 15x21 Copertina:_Colori plastificata Allestimento:_Brossura
Disponibile in
5 giorni lavorativi
Plasma di Quinton: il mare che guarisce
L’acqua del mare, il nostro habitat interno
Andrè Mahè

“Il caso di René Quinton è, senza dubbio, unico negli annali della ricerca e delle scoperte. Compare nel panorama scientifico all’età di circa 30 anni, come una meteora, proveniente da ambienti letterari. In poco tempo rivoluzionavarie delle discipline più importanti. Subito diviene celebre in tutto il mondo e persino l’uomo della strada conosce il suo nome. Non c’è giornale che non parli di lui e dei suoi lavori, che sono esposti in modo approfondito sulle riviste scientifiche. Grandi contemporanei gli rendono omaggio. Barrès dichiara: “Solo Quinton mi ha dato la sensazione di stare di fronte a un genio”. Il drammaturgo Paul Hervieu riconosce: “Parlando con lui, sento costantemente che il suolo sprofonda sotto i miei piedi”. E Paul Painlevé racconta di come gli abbia fatto comprendere Goethe quando afferma che il dono supremo che l’essere umano può ricevere dalla Natura è la personalità. Ho potuto raccogliere decine di affermazioni simili dalla sua corrispondenza con uomini illustri o da dediche su libri, dove la parola ammirazione si ripete come motivo principale. Due anni dopo la morte di Quinton, il maresciallo Franchet d’Esperey lancia unappello per erigere un monumento alla sua memoria. Si costituisce un comitato d’onore in cui troviamo il Presidente della Repubblica Gaston Doumergue, il Presidente del Consiglio Raymond Poincaré, il Presidente del Senato Paul Doumer, Paul Painlevé, i marescialli Lyautey e Franchet d’Esperey; saggi come Charles Richet e De Broglie, scrittori come Anna de Noailles, Bourget, Maurras, aviatori pionieri come Louis Blériot e Dewoitine….La lista occuperebbe tre pagine di nomi celebri dell’epoca e non entrerebbero tutti”. (tratto dalla Prefazione dell’Editore) "Ricordiamo quindi che l’acqua nel nostro corpo è il fratello del mare primordiale. Renè Quinton lo ha dimostrato nella teoria e nella pratica." (dal Commento al libro di Sabine Eck)

€ 27.00  


il tuo carrello
facebook