Moneta e sostenibilità: L’Anello mancante

ISBN: 978-88-683207-4-4
.
Tradotto da Fabio Crippa
Un Report del Club di Roma - Sezione EU per la Finance Watch e la World Business Academy Con l'introduzione di Nino Galloni.

Per tutti coloro che posseggono conoscenze di economia, il cambiamento mentale richiesto è di guardare al paradigma utilizzato nell’insegnamento che hanno ricevuto, e confrontarlo con l’approccio utilizzato in questo Report. Il paradigma dell’Economia Ecologica – al contrario dell’Economia Tradizionale che è ancora ampiamente insegnata nelle università – consente di ripensare il ruolo della moneta all’interno di un sistema economico aperto che esaurisce le risorse naturali ed umane, produce rifiuti, ed ha la necessità di alimentare e proteggere una popolazione in crescita e che invecchia. La crescita senza fine è impossibile senza un danno terminale al capitale naturale, sociale ed eventualmente, anche a quello strettamente definito capitale economico. Comunque “un’abbondanza sostenibile” è ancora disponibile, e abbastanza differente. Essa richiede l’ideazione di un sistema monetario differenziato nel quale mezzi specifici di scambio siano mirati sulle attività richieste urgentemente. Non è la prima volta nella storia che si rende necessario un cambiamento della visione del mondo per poter prevenire la catastrofe. Qualche volta tutto ciò è avvenuto in tempo: ma molto più spesso non lo è stato, come Jared Diamond ha mostrato. Nel caso attuale, non abbiamo scuse per l’ignoranza. L’evidenza, i concetti, gli strumenti analitici e gli esperimenti pilota sono tutti ampiamente disponibili.

Formato: 15x21
Copertina: Colori plastificata
Allestimento: Brossura
Pagine: 296
Illustrazioni: 32
Anno: 2015
27,20 €
32,00 € tax incl.
32,00 € tax excl.
Now with discount: -15.00%
Quantità

Per tutti coloro che posseggono conoscenze di economia, il cambiamento mentale richiesto è di guardare al paradigma utilizzato nell’insegnamento che hanno ricevuto, e confrontarlo con l’approccio utilizzato in questo Report. Il paradigma dell’Economia Ecologica – al contrario dell’Economia Tradizionale che è ancora ampiamente insegnata nelle università – consente di ripensare il ruolo della moneta all’interno di un sistema economico aperto che esaurisce le risorse naturali ed umane, produce rifiuti, ed ha la necessità di alimentare e proteggere una popolazione in crescita e che invecchia. La crescita senza fine è impossibile senza un danno terminale al capitale naturale, sociale ed eventualmente, anche a quello strettamente definito capitale economico. Comunque “un’abbondanza sostenibile” è ancora disponibile, e abbastanza differente. Essa richiede l’ideazione di un sistema monetario differenziato nel quale mezzi specifici di scambio siano mirati sulle attività richieste urgentemente. Non è la prima volta nella storia che si rende necessario un cambiamento della visione del mondo per poter prevenire la catastrofe. Qualche volta tutto ciò è avvenuto in tempo: ma molto più spesso non lo è stato, come Jared Diamond ha mostrato. Nel caso attuale, non abbiamo scuse per l’ignoranza. L’evidenza, i concetti, gli strumenti analitici e gli esperimenti pilota sono tutti ampiamente disponibili.

Formato: 15x21
Copertina: Colori plastificata
Allestimento: Brossura
Pagine: 296
Illustrazioni: 32
Anno: 2015