Nikola Tesla

Nikola Tesla

Nikola Tesla nasce il 10 luglio 1856 nel villaggio di Smiljan sul confine dell’Impero Austro-Ungarico, oggi Croazia. Nel 1880 si laurea all'Università di Praga. Nel febbraio 1882 a Budapest scoprì il principio del campo magnetico rotante e nel 1883 a Strasburgo realizzò il primo modello di motore ad induzione. Nel 1884 si reca negli Stati Uniti e dopo aver lavorato per un breve periodo presso il laboratorio di Edison, nel 1885 fonda la Tesla Electric Company. Nel 1887 Tesla registra i brevetti per il motore asincrono e del sistema polifase per la trasmissione di energia; nello stesso anno diviene cittadino statunitense. Nel periodo tra il 1887 e il 1891 registra oltre 40 brevetti! Nel 1891 inventa il trasformatore per la produzione di alta tensione e di alta frequenza, successivamente noto come trasformatore di Tesla o bobina di Tesla. Queste scoperte aprirono la strada all’elettroterapia, alla telematica senza fili, alle radiotrasmissioni ed altro ancora. Nel 1899 Tesla si trasferì a Colorado Springs, dove costruì un laboratorio sul Pike’s Peak; qui iniziò una serie di esperimenti per sviluppare la trasmissione dell’energia senza fili. Non avendo il supporto economico per continuare le ricerche, nel 1891 Tesla ritornò a New York, dove morì il 7 gennaio del 1943. Tesla con le sue scoperte e invenzioni è considerato uno dei più eminenti intelletti del mondo, il quale tracciò la strada per molte importanti innovazioni tecnologiche dei tempi moderni.