Jan van Helsing

Jan van Helsing

Jan Udo Holey (nato 22 marzo 1967 a Dinkelsbühl ), e conosciuto con il suo pseudonimo Jan van Helsing, nome d’arte che si è dato dopo aver letto Bram Stoker vampiro-romanzo Dracula, all'età di quattordici anni. È un autore tedesco controverso che abbraccia le teorie della cospirazione e i suoi testi gettano una sinistra luce sulle dalle trame massoniche, agli Illuminati, il Nuovo Ordine Mondiale, il Gruppo Bilderberg e molto altro.

È stato spesso accusato di antisemitismo, etichetta che Jan van Helsing a sempre respinto con forza, puntando il dito non contro il popolo ebraico, ma contro le sue potenti casate, in primis quella dei Rothschild e su tutte le altre potenti famiglie ebraiche che a suo giudizio vorrebbero dominare il mondo attraverso il famoso NWO.

Per questo motivo i suoi libri Geheimgesellschaften ( società segrete ) e Geheimgesellschaften 2 sono stati vietati in Germania, Francia e Svizzera.