Tecnologie per procurarsi acqua e pioggia

di: AA.VV.
Tradotto da Fabrizio Guidi
ISBN: : 978-88-683200-8-9
a cura di Paolo Brunetti

Questo testo è l’avvincente avventura nelle scoperte e nelle invenzioni per ottenere dalla natura, quasi gratuitamente, l’acqua, un bene prezioso e fondamentale per l’umanità, che in questi anni è divenuto come il petrolio una risorsa indispensabile per le nazioni. Sono state ideate pompe che con poco dispendio di energia permettono all’acqua del sottosuolo di risalire verso l’alto. Sono stati costruiti dispositivi in grado di ricavare l’acqua dall’umidità presente nell’aria atmosferica. La desalinizzazione elettro-gravitazionale è un sistema rivoluzionario che funziona senza richiedere energia ed è in grado di produrre oltre all’acqua potabile anche l’elettricità. Nell’antichità furono costruite piramidi al cui interno si raccoglieva acqua proveniente dalla condensazione dell’aria. Invenzioni “insolite” per ottenere acqua dalla rugiada e dall’aria con strutture ad alveare o per “spremitura” dalle nuvole. Infine, la tecnologia perduta di H. Desolliers per mezzo della quale, attraverso torri metalliche termosolari, si può indurre la pioggia nel deserto. È veramente un inno all’ingegno umano!

Formato: 15x21
Copertina: Colori plastificata
Allestimento: Brossura
Pagine: 226
Illustrazioni: 42
Anno: 2013
€27.00
Quantity

Questo testo è l’avvincente avventura nelle scoperte e nelle invenzioni per ottenere dalla natura, quasi gratuitamente, l’acqua, un bene prezioso e fondamentale per l’umanità, che in questi anni è divenuto come il petrolio una risorsa indispensabile per le nazioni. Sono state ideate pompe che con poco dispendio di energia permettono all’acqua del sottosuolo di risalire verso l’alto. Sono stati costruiti dispositivi in grado di ricavare l’acqua dall’umidità presente nell’aria atmosferica. La desalinizzazione elettro-gravitazionale è un sistema rivoluzionario che funziona senza richiedere energia ed è in grado di produrre oltre all’acqua potabile anche l’elettricità. Nell’antichità furono costruite piramidi al cui interno si raccoglieva acqua proveniente dalla condensazione dell’aria. Invenzioni “insolite” per ottenere acqua dalla rugiada e dall’aria con strutture ad alveare o per “spremitura” dalle nuvole. Infine, la tecnologia perduta di H. Desolliers per mezzo della quale, attraverso torri metalliche termosolari, si può indurre la pioggia nel deserto. È veramente un inno all’ingegno umano!

Formato: 15x21
Copertina: Colori plastificata
Allestimento: Brossura
Pagine: 226
Illustrazioni: 42
Anno: 2013
AA.VV.